Archive | luglio, 2014

Il buongiorno si vede dal mattino

23 Lug

Ho finito la sessione d’esami estiva, il che vuol dire: ho di nuovo una vita sociale.

Una vita sociale che non fa distinzione tra giorni feriali o giorni festivi.

Una vita sociale che non finisce con la mezzanotte (ma che finisce a mezzanotte e mezza se è possibile, perchè poi ho sonno e io alle 7 mi alzo etc etc etc ).

Ieri sera sono uscita incurante del fatto che fosse martedì.

Impavida come Babe il giorno della super gara nazionale di gestione del gregge di pecore sono anche stata fuori oltre la mezzanotte e mezza. E no, malfidati: non ero per niente sbronza.

COMUNQUE.

Causa il tardo orario, arrivata a casa decido di fare la trasgressiva fino in fondo: lascio la macchina parcheggiata in strada e non la ritiro in garage.

Che sfrontata Valina!

Stamattina uscita di casa noto il camiocino del ritiro immondizia nel mio vialetto e penso:

“WoW! La fortuna premia gli audaci e tu sei stata premiata”

(ndr: Il mio vialetto è una strada chiusa. Se avessi avuto la macchina in garage sarei rimasta bloccata nel mio vialetto per almeno 7 minuti dietro il camion della monnezza a insultare il signor monnezzaro con cui ho già litigato più volte)

Ma non solo ho guadagnato tempo, uscita da casa mi ha accolto il sole!!!

Il sole e il cielo blu insieme non li vedevo da settimane. Che sogno.

Ma che giornata meravigliosa Valina, guarda che bell’inizio!

Poi arrivo alla strada dove ho parcheggiato e mentre vado verso la mia macchina vedo un uomo che parla da solo.

Sorrido tra me e me, pensando che è luglio e domani inizia Arff etc etc etc…..

Quando mi passa vicino mi guarda e mi dice: “Mignotta”.

Stasera metto la macchina in garage.